BEAUTY-AGE La lampada per la fotobiostimolazione


La lampada a luce fredda per la fotobiostimolazione consente di eseguire trattamenti anti-aging di fotoringiovanimento cutaneo atermico non ablativo attraverso l’emissione di radiazioni luminose di lunghezza d’onda diversa, 680 nm nella fase preparatoria e 880 nm nella fase stimolatoria. Colpendo la microvascolatura tissutale, la luce stimola i fibroblasti a produrre elastina e collagene rigenerando i tessuti danneggiati dall’invecchiamento fisiologico, dall’esposizione ai raggi UV e dalla mancanza di collagene come nei casi di cicatrici da acne e smagliature. Allo stesso tempo, la luce fredda svolge un’azione inibitoria sul sistema degli enzimi metalloproteasi che inducono, dopo i 40 anni, la progressiva degradazione del collagene nel derma profondo determinando l’invecchiamento cutaneo. Con un ciclo di 6-8 trattamenti nell’arco di due mesi, grazie al rinnovamento cellulare indotto dalla terapia fotodinamica, le rughe risultano progressivamente riempite e le imperfezioni cutanee rimodellate. La delicatezza e l’assenza di effetti collaterali del trattamento ne consentono un utilizzo anche in aree non interessate da particolari inestetismi conferendo ai tessuti maggiore tonicità ed elasticità. Gli effetti del trattamento possono essere intensificati e mantenuti grazie all’applicazione di specifici prodotti cosmetici ad uso domiciliare. L’ampio schermo della lampada consente di eseguire il trattamento su aree più estese, mentre con l’apposito manipolo defocalizzato fornito in dotazione è possibile agire localmente su zone più circoscritte.

Scarica brochure

Categoria:

Brand

Swiss&Wegman

Basato su 0 recensioni

0.0 overall
0
0
0
0
0

Sei il primo a recensire “BEAUTY-AGE La lampada per la fotobiostimolazione”

Non ci sono ancora recensioni.

WhatsApp chat